fbpx

Come essere un combattente sul lavoro

La maggior parte di noi, di fronte a compiti gravosi mentalmente o fisicamente cercherà di trovare strategie per alleviare lo stress.

La fatica, lo stress e il sovraccarico non sono stati mentali piacevoli e possono avere risultati devastanti che influiscono pesantemente sulla qualità della vita.

Dobbiamo imparare a trovare modi per non ritrovarci senza energie, prosciugati dalla fatica e dagli impegni.

  • Tutti i giorni affrontiamo una sfida!
  • Lottiamo per rispettare le scadenze.
  • Combattiamo per trovare soluzioni.
  • Combattiamo per mantenere l’equilibrio tra tutti gli aspetti della nostra vita.
  • Combattiamo per mantenere il controllo sul nostro tempo.
  • Combattiamo per mantenere alta la guardia.
  • Lottiamo costantemente per ottenere le nostre vittorie.

Non c’è da meravigliarsi che siamo così stanchi tutto il tempo!

Ecco perché a volte può essere utile vedere il lavoro come un ring!

Quando arriviamo a lavorare la mattina ci arrampichiamo sulle corde e non discutiamo di ciò che è accaduto durante il nostro allenamento.

Non parliamo dei sacrifici e delle rinunce a cui ci sottoponiamo ogni giorno, non parliamo delle interferenze sempre maggiori del nostro lavoro nelle nostre vite private.

Non parliamo della lotta continua per ritagliarci un po’ di tempo per noi stessi!

Essere in grado di controllare reazioni, desideri ed emozioni è uno dei tratti più utili che una persona possa avere.

Ma mentre tutti capiamo l’importanza dell’autocontrollo, solo poche persone in realtà cercano modi per allenarlo.

Se trattassimo il lavoro come un incontro sul ring, potremmo imparare a rimanere focalizzati sui nostri obiettivi e a dedicarci ad essi con disciplina ma contemporaneamente a prenderci cura di noi stessi, riconosceremo anche quando è il momento di fare la doccia, di mangiare e di rilassarci.

Chi pratica arti marziali lo sa bene!

Non si tratta solo di imparare uno stile di combattimento, ma di fare nostro uno stile di vita, un nuovo modo di affrontare la vita, un nuovo stato mentale.

È un pensiero comune credere che avere autodisciplina significhi avere uno stile di vita limitato o essere severi con se stessi, ma non è così.

Avere autodisciplina non significa autolimitarsi ma piuttosto avere il controllo delle proprie azioni e reazioni.

È il segno estremo della forza interiore.

Può essere difficile raggiungere il livello di controllo mentale necessario per rimanere disciplinati in ogni momento, ma è qualcosa che chiunque può ottenere se ci lavoriamo costantemente.

L’autocontrollo ti dà il potere di seguire le tue parole e decisioni senza perdere la motivazione lungo la strada.

È un tratto che molte persone di successo hanno in abbondanza.

Ti dà la forza di eliminare cattive abitudini e dipendenze, evitare di procrastinare e, soprattutto, la volontà di perseverare quando le cose si fanno difficili.

Le arti marziali riguardano il controllo dell’avversario usando tecniche, perseveranza e strumenti fisici in modo controllato.

Si basano sulla scelta della migliore strategia possibile.

A volte, sarà necessario sfruttare la forza fisica, mentre altre si utilizzerà l’astuzia e la velocità.

Un combattente deve avere la capacità di analizzare le situazioni e rispondere all’ambiente circostante in modo adeguato, non deve cedere sotto i primi colpi subiti, deve avere chiari quali sono i suoi obiettivi.

Queste stesse abilità non sono forse utili nel lavoro?

Allenamento costante

L’unico modo per progredire attraverso le cinture nelle arti marziali è attraverso una regolare formazione e pratica.

Allenarsi regolarmente e con serietà richiede uno sforzo ma i frutti non tarderanno ad arrivare.

Così accade nel lavoro, se vogliamo crescere e migliorare dobbiamo formarci, non smettere di imparare, non sentirci mai arrivati!

Il mondo è in costante cambiamento e crescita, le professioni cambiano in continuazione, le competenze richieste aumentano e così dobbiamo continuare ad allenarci, ad apprendere, come unper un allievo di arti marziali ci sono sempre nuove tecniche da imparare!

Obiettivi chiari

Un allievo di arti marziali deve avere chiari quali sono i suoi obiettivi.

Non si parla di obiettivi irrealizzabili o irraggiungibili.

Anche l’obiettivo più difficile sarà frammentato in piccoli sotto obiettivi raggiungibili con l’allenamento.

Così si struttura un percorso per arrivare alla preziosissima cintura nera!

E così deve essere anche nel lavoro,.

Dobbiamo porci obiettivi chiari, realizzabili, attuabili!

Pensare ad un percorso di crescita reale e tangibile!

Autodisciplina e autocontrollo

Autocontrollo e autodisciplina sono qualità che ti saranno utili in molti ambiti della tua vita.

Da bambini, tutti abbiamo avuto la fortuna di avere genitori, familiari e insegnanti che si prodigavano per noi, ricordandoci le cose da fare, gli orari da rispettare, gli impegni presi, ma una volta cresciuti queste diventano tue responsabilità.

Non è facile diventare responsabili delle proprie azioni.

Oggi ancora più che in passato, dato che la nuova tendenza genitoriale è molto assistenziale e poco volta allo sviluppo delle autonomie, molte persone hanno difficoltà a passare al ruolo di adulto responsabile.

Le persone di successo tendono ad essere quelle auto-motivate. 

Queste sono le persone che trovano sempre il modo di presentarsi al lavoro indipendentemente da quanto siano stanche, sono gli studenti che non mancano mai a lezione, sono i genitori che nonostante gli impegni seguono con attenzione la vita dei loro figli.

Queste sono le persone che riescono ad avere il controllo sulla propria vita e non lasciano che impegni e doveri la travolgano!

Prima di salutarci, visita tutto il sito: www.mentoringresources.org

MENTORING RESOURCES SRL

SEDE LEGALE
Viale Cristoforo Colombo, 11 54033
Marina di Carrara (Ms)

P.IVA IT01359470455
seguici su

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 19:00
oppure scrivici una mail a:
info@mentoringresources.org
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this