fbpx
banner marcel jacobs-mentoring

Marcell Jacobs ringrazia la sua Mental Coach per i 100 metri conquistati

Quest’anno l’Italia può dirsi soddisfatta dei risultati che sta portando a casa alle Olimpiadi di Tokio.

Oggi non è un Lunedi come tutti gli altri; ancora si respira l’adrenalina per la vittoria super meritata di Marcell Jacobs che ha portato a casa la medaglia d’oro olimpica nei 100 metri.

La grande vittoria di Jacobs ci rende doppiamente orgogliosi.

Coach Nicola è da sempre un super appassionato di atletica leggera, sport che suo padre gli ha fatto praticare dalla nascita fino a quando ha scoperto le arti marziali.

Nel 2012 è andato addirittura a Londra per assistere personalmente dalla tribuna alla vittoria di Bolt nei 100 metri con relativo record del mondo ed è stata un’emozione veramente unica.

2012 - Olimpiadi di Londra
2012 - Olimpiandi di Londra

Il suo amore per lo sport non l’ha mai abbandonato e dopo essere diventato un Sifu (maestro in cinese) di Wing Chun – Kung Fu, arte marziale che ormai pratica e insegna da tre decenni, è stata spontanea ed inevitabile la sua decisione di intraprendere il percorso per diventare un Coach professionista.

La vittoria meritatissima di Jacobs è apparsa in prima pagina su tutti i giornali: per nostra grande soddisfazione in ogni articolo Jacobs ringrazia pubblicamente la sua Mental Coach Sportiva per averlo supportato fino alla conquista dell’oro olimpico.

In una intervista la Mental Coach Sportiva ha spiegato come ha aiutato l’uomo più veloce del
mondo a raggiungere quel risultato:

L’ho fatto respirare, dopodiché l’ho predisposto per essere potentemente ambizioso e focalizzarsi su qualcosa di grande.

Tutto questo processo è stato descritto dalla mental coach come “centratura”, ovvero il momento in cui la mente e il corpo sono “perfettamente allineati”.

Queste parole sono fondamentali per dare ancora più importanza al lavoro che facciamo ogni giorno attraverso la società di formazione Mentoring Resources, che basa tutto il processo di formazione del Coach sul Metodo Marziale dove l‘equilibrio mente – corpo e il vivere nel qui e ora sono i pilastri fondamentali.

Siamo sicuri che nel mondo dello sport e dell’imprenditoria il “percepito” grazie anche a questa medaglia migliorerà e siamo certi che verrà messa sempre più luce sul mondo del Coaching con grandi opportunità che si apriranno per chi deciderà di fare quella che può diventare “la professione più bella del mondo”: aiutare gli altri a tirare fuori il massimo del loro potenziale.

Mentoring Resources ti offre una super specializzazione nel Coaching dandoti l’opportunità di scegliere il percorso che preferisci:

– Mental Coaching;
– Mental Coaching Sportivo;
– Business Coaching.

Ogni settore ha i suoi protocolli ed avere una vera e propria cassetta degli attrezzi da saper utilizzare per aiutare il Coachee quando ne ha bisogno assume un ruolo cruciale per raggiungere la vittoria come nel caso di Jacobs.

Mentoring Resources si occupa di formare, grazie alla professionalità ed esperienza di Coach Nicola Colonnata, imprenditori ed atleti professionisti ed ha avuto l’onore di formare campioni del mondo del calcio come Tavano, Maccarone ed alcuni giocatori dell’Inter.

Tutt’oggi Coach Nicola lavora e collaba ancora con l’allenatore Silvio Baldini e quest’anno a Tokio 2020 è arrivata anche una sua atleta Martina Batini che ha gareggiato nella scherma.

Se vuoi avere informazioni riguardo al percorso che Mentoring Resources può offrirti, ti basta compilare il form che trovi qui sotto.

E adesso godiamoci la vittoria tutta italiana di Marcell Jacobs!!

CONDIVIDI SUI TUOI SOCIAL

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this